martedì 24 marzo 2015

Piene storiche ed effetti idrometrici a Ponte di Piave



Piave:  portate a Segusino e conseguenti altezze idrometriche
raggiunte a Ponte di Piave durante alcune piene

Surveillance Camera Icon 64x64

 WEBCAM ai PONTI 

http://www.pontedipiave.com/webcam/

SEGUSINO:  PORTATA [m^3/sec]                                      DATI  DI  PORTATA

DATI DELLA PORTATA



PONTE DI PIAVE:  H [m] IDROMETRICA                 DATI DI  LIVELLO IDROMETRICO

 
 (fonte Arpav dati senza validazione preventiva http://www.arpa.veneto.it/  )
       
                                              
PROTEZIONE CIVILE                
Bollettini rischio idrogeologico-idraulico
ArpavBollettino Previsioni

domenica 9 novembre 2014

Piave : piena del 5-:-9 novembre 2014



Piena 5-:-9 Novembre 2014 





Si evidenzia la  notevole incongruenza tra i dati di portata dichiarati alla traversa di Busche e quelli del teleidrometro di Segusino.  Le letture a Segusino risultano coerenti con i valori al teleidrometro di Ponte di Piave, in riferimento a piene storiche analoghe  (es. 2010).


  Una morbida con picco di 600 m^3 a Segusino segue l'evento di piena del 5-:-9 Novembre 2014
Morbida del 16-:-18 Novembre 2014




Confronto tra le portate delle  piene principali degli anni 2000 e i loro effetti  idrometrici a Ponte di Piave.







sabato 8 novembre 2014

Marea: quale influsso sull'onda di piena

Analisi dell'influsso della Marea tra Eraclea, San Donà e Ponte di Piave

ERACLEA: la componente idrometrica dovuta alla marea si evidenzia nettamente 

SAN DONA': permane la componente idrometrica
dovuta alla marea che smorza il suo impulso
 

PONTE DI PIAVE: non appaiono evidenti contributi  dovuti  alla marea, 
anche in relazione al profilo idrometrico di Segusino

.

SEGUSINO: profilo idrometrico della piena
Perturbazioni di Marea riferite al Periodo


Dati della rete di monitoraggio in tempo reale dell'Agenzia Regionale per la protezione dell'ambiente della Regione del Veneto e previsione del Centro Previsioni e Segnalazione Maree di Venezia.

Monitoraggio marea:
http://www.ioc-sealevelmonitoring.org/station.php?code=VE19

venerdì 11 luglio 2014

--------------sito in costruzione----------




IDRO

fonte "ARPAV" http://www.arpa.veneto.it/   

Questi dati sono esposti in modo automatico, senza validazione preventiva. 
ARPAV non assume responsabilità alcuna per usi diversi dalla pura informazione. 
In seguito a validazione i dati possono subire modifiche anche notevoli, oppure 
possono essere invalidati e quindi non riportati negli archivi definitivi. 


SEGUSINO:  PORTATA IN TEMPO REALE

SERVIZIO TEMPOREALE:




da uff-dighe---salva dati
con apri fin- di nav- in inc-
...oppure 
salva link 

http://www.floods.it/public/download.php?Sensore=11403&Argomento=0

http://www.floods.it/public/download.php?Sensore=11403&Argomento=0


sabato 5 luglio 2014

PIAVE: letture in tempo reale



PIAVE: STAZIONI IDROMETRICHE LETTURA IN TEMPO REALE
(fonte Arpav dati senza validazione preventiva http://www.arpa.veneto.it/  )


Grafico livello idrometrico
Segusino
Grafico livello idrometrico
Nervesa









Grafico livello idrometrico
San Donà









Grafico livello idrometrico
Eraclea







  



PIAVE: Confronto tra le Portate a Segusino [m^3/sec] e le risposte all'idrometro a Ponte di Piave [cm]

Marea a Venezia - onda Adriatico

mare
fonte: http://www.comune.venezia.it/

Venezia: previsioni di marea
L'effetto Marea (acqua alta) si verifica con periodicità nell'Adriatico settentrionale passando per Trieste, Grado e Chioggia  e con particolare intensità nella laguna di Venezia. Nelle piene importanti l'effetto si trasmette fino a Ponte di Piave.
Gli effetti combinati dei venti di scirocco o di bora, l'effetto sessa nel  bacino Adriatico e della pressione barica, sommati alla marea astronomica, generano un'onda che impedisce il regolare deflusso delle acque delle lagune e dei fiumi del litorale veneto, con picchi di marea che possono facilmente raggiungere 1,5 m e 2 m in casi eccezionali.
L'onda di marea si propaga lungo il corso del Piave a una velocità di (circa20 km/h) e, data la debole pendenza del tratto terminale del  fiume (3,5 m su 30 km) , porta il suo impulso sicuramente a Salgareda a valle dei ponti  di Ponte di Piave.  Il fenomeno meriterebbe uno studio per valutare l'effettiva influenza sullo scarico delle portate di piena a monte dei ponti. Un confronto sommario dei profili idrometrici alle stazioni di Eracle, San Donà,  per l'evento di piena del 4-:-9 novembre 2014, non la evidenzia a Ponte di Piave.
onda di sessa in alto Adriatico oggi

Ponte di Piave: precipitazioni



Ponte di Piave:  precipitazioni ultimi 3 giorni

fonte "ARPAV" http://www.arpa.veneto.it/

Grafico precipitazione oraria
Ponte di Piave-precipitazioni orarie
Grafico precipitazione cumulata giornaliera
Ponte di Piave-precipitazioni cumulate



IERI: precipitazioni cumulate (mm)
IERI:   isoiete 
                                     
                       

OGGI:    precipitazioni cumulate (mm)











venerdì 4 luglio 2014

venerdì 20 giugno 2014

Mappe del Rischio




Piano di Gestione del Rischio Alluvioni –Distretto delle Alpi Orientali
Perimetrazioni delle Altezze idriche e del Rischio

Ponte di Piave Foglio M09


CLASSI di RISCHIO

(elaborazione grafica -R.Mazzariol)
Rischio: moderato/medio/elevato/molto elevato
tempi di ritorno (30-100-300 anni)

ALTEZZE IDRICHE

(elaborazione grafica -ing.R.Mazzariol)
Classi di altezza idrica (0-0,5/0,5-1/1-2/ >2 m)
tempi di ritorno (30-100-300 anni)


             rischio  30 anni                            rischio   100 anni                         rischio  300 anni
    

             altezze  30 anni                            altezze  100 anni                         altezze 300 anni
    



PONTE DI PIAVE
Altezze idriche (TR=30)
Altezze idriche (TR=100)
Altezze idriche (TR=300)
Rischio (TR=30)
Rischio (TR=100)
Rischio (TR=300)
Note

Bacino  PIAVE




                                         
    


lunedì 2 giugno 2014

MONTICANO IN TEMPO REALE


MONTICANO a FONTANELLE------PORTATA [m^3/sec]

                                 

                                                                   
FONTANELLE   
Grafico livello idrometrico
Stazione:  Monticano a Fontanelle
VAZZOLA
Grafico livello idrometrico
Stazione : Monticano a Vazzola


           ODERZO                                                             GORGO al MONTICANO
Grafico livello idrometrico
Stazione: Monticano a Oderzo
Grafico livello idrometrico
StazioneMonticano a Gorgo al Monticano
(fonte Arpav dati senza validazione preventiva http://www.arpa.veneto.it/  )


[in costruz.]                
uff. Dighe
XX-http://www.floods.it/public/87.0.7.109_11433.php

uff. Dighe
XX-http://www.floods.it/public/87.0.7.109_11515.php

uff. Dighe
XX-http://www.floods.it/public/DettStaz.php?Nome=41300.php

------------










-------